fbpx

Wellness

Lorem ipsum dolor sit amet, ex sed nostro pertinax. Aeque placerat ne eum.

Latest Posts

    Sorry, no posts matched your criteria.

facebook instagram twitter

Riscaldamento: gli esercizi prima dello sci

Riscaldamento: gli esercizi prima dello sci

Riscaldamento: gli esercizi prima dello sci

La stagione sciistica quest’anno è cominciata in anticipo. Abbondanti nevicate hanno già ricoperto le piste delle più famose località sciistiche e il pensiero degli appassionati corre già verso le piste innevate e al divertimento con la famiglia e gli amici

Ovviamente prima di affrontare la stagione sciistica è indispensabile aver preparato muscoli e articolazioni con un’adeguata attività motoria presciistica. Ma, anche se siamo super allenati, prima di indossare gli sci e iniziare a sfrecciare sul manto immacolato è necessario praticare alcuni esercizi specifici di riscaldamento.

 

Riscaldamento: gli esercizi prima dello sci

 

Caldi anche alle basse temperature

L’idea di affrontare le piste quando le temperature rasentano lo zero non ci entusiasma quasi mai. Fortunatamente, per riscaldare i muscoli e prepararli allo sforzo fisico abbiamo un magnifico alleato: Neudren Warm-Up, l’emulsione leggera che penetra in profondità con un leggero massaggio e inizia a lavorare immediatamente. Come? Agendo sui recettori del sistema nervoso periferico che a sua volta provoca la vasodilatazione delle piccole arteriole e dei capillari. Warm-Up, applicato prima di fare sport, anticipa e amplifica la risposta naturale del sistema nervoso alla richiesta di sangue da parte dei muscoli all’inizio e durante la attività sportiva.
Ha un’azione prolungata e modulata dall’intensità della prestazione: il muscolo si scalda e si estende permettendo quindi di dare il meglio. In pratica, l’attività di Warm-Up si modifica in base allo sforzo: più lavori intensamente più si attiva.

 

Riscalda i tuoi muscoli con WARM-UP

 

Scopri sulla nostra pagina facebook come ricevere gratis a casa tua Neudren Warm-Up

 

Riscaldamento prima dello sci: gli esercizi

Ecco una serie di esercizi semplici ma efficaci per riattivare la circolazione sanguigna e fare in modo che muscoli e articolazioni rispondano come dovrebbero.

 

Punta e tacco

Posizione di partenza: gambe unite mani appoggiate sulle racchette

Esecuzione: sollevarsi alternativamente prima 10 secondi sulle punte e poi 10 secondi sui talloni. Questo esercizio è molto utile per allenare e scaldare i polpacci e le caviglie.

Ripetere: 20 volte

 

Riscaldamento per le coscie

Posizione di partenza: in piedi, gambe leggermente divaricate, mani appoggiate alle racchette.

Esecuzione: flettere entrambe le ginocchia fino a raggiungere la posizione di discesa, quindi si molleggia su e giù per 30 secondi.

Ripetere: 10 volte

 

Riscaldare gli adduttori

Posizione di partenza: seduti a terra, gambe distese.

Esecuzione: flettere le gambe portando le ginocchia verso l’esterno in modo che le piante dei piedi sian unite davanti a sé. Le caviglie devono essere tenute con le mani e avvicinate al bacino il più possibile. Mantenere la posizione per almeno un minuto.

Ripetere: 5 volte.

 

un po’ di stretching

Posizione di partenza: in piedi con la mano sinistra appoggiata alla racchetta da sci.

Esecuzione: flettere la gamba destra all’indietro, tenendola all’altezza della caviglia con la mano destra. Restare in tensione per 30 secondi e poi passare all’altra gamba.

Ripetere: 4 volte.

 

Squat Per gambe e glutei

Posizione di partenza: in piedi, gambe leggermente divaricate. Impugnare una delle racchette da sci come se fosse un bastone e portarla dietro il collo, tenendola agli estremi con le mani

Esecuzione: mantenendo la schiena perfettamente diritta, flettere le gambe abbassandosi come per sedersi (il corpo assume la forma di una sedia) per poi ritornare nella posizione iniziale, ma senza risollevarsi del tutto.

Ripetere: fino a 10 squat.

 

Doppio crunch per l’equilibrio

Posizione di partenza: in piedi, gambe flesse

Esecuzione: portare il piede destro sul ginocchio sinistro e mantenere la posizione in equilibrio per qualche secondo mentre ci si sporge in avanti con il busto; poi si fa lo stesso con l’altra gamba.

Ripetere: 4 volte.

Posizione di partenza: in piedi braccia lungo i fianchi

Esecuzione: portare il ginocchio destro verso il petto, flettere le graccia e toccare il ginocchio con i gomiti. Ripetere con l’altra gamba.

Ripetere: 4 volte.

 

Allungamenti per essere più elastici

Posizione di partenza: in piedi, braccia lungo i fianche gambe leggermente divaricate.

Esecuzione: flettere il ginocchio sinistro e allungare lateralmente la gamba destra tesa fino a quando si avverte un leggero allungamento all’interno della gamba e dell’inguine, mantenere la posizione per 5 secondi. Tornare i posizione di partenza e ripetere con l’altra gamba.

Ripetere: 4 volte.

 

Riscaldamento delle braccia

Posizione di partenza: In piedi, gambe leggermente divaticate, braccia tese lateralmente.

Esecuzione: descrivere dei piccoli cerchi nell’aria aumentando, via via, il diametro e la velocità.

Ripetere: alternativamente 10 volte, in avanti e poi indietro.