Wellness

Lorem ipsum dolor sit amet, ex sed nostro pertinax. Aeque placerat ne eum.

Latest Posts

    Sorry, no posts matched your criteria.

facebook instagram twitter

Massaggio sportivo post-gara, a cosa serve e come si esegue

Massaggio sportivo post-gara, a cosa serve e come si esegue

Il massaggio sportivo post-gara o post allenamento ha come obiettivo il recupero fisico dopo lo sforzo e viene utilizzato per accelerare lo smaltimento della fatica, in questo modo si evita la comparsa dell’ indolenzimento muscolare.

E’ un tipo di massaggio molto diverso da quello che viene praticato prima di una prestazione sportiva.

“Il tipo di trattamento dipende dallo sport praticato e dalle specifiche necessità dell’atleta che potrebbe aver bisogno di un massaggio completo oppure mirato alle aree che hanno lavorato maggiormente sopportando il maggior carico”, spiega Elisabetta Emmanuele, massaggiatrice sportiva.

Non solo per rilassare i muscoli

Nel massaggio sportivo post-gara si utilizzano diverse manovre e tutte mirano a favorire il deflusso di sangue e linfa, decongestionano e rilassano non soltanto l’apparato locomotore, ma puntano anche a sciogliere stress e tensione emotiva.

Se l’atleta è particolarmente stanco, il massaggio di recupero eseguito subito dopo la prestazione sarà leggero e breve, mentre giorno successivo si utilizzeranno le manovre più profonde e un trattamento più prolungato.

L’ideale, dopo il massaggio post-gara, è concedersi un lungo bagno in acqua tiepida o calda , meglio ancora se preceduta da una sauna per sciogliere i muscoli e rilassare anche il sistema nervoso.

Ecco, nel video, quali sono le manovre principali del massaggio sportivo post-gara e perché è tanto importante per l’atleta.